eastwest challenge banner leaderboard

Sale: nemico o amico della salute?

Il sale è uno dei condimenti che in cucina si usa più spesso. Altro non è che un minerale che si trova in natura, sotto forma di cristalli ed è composto principalmente da due elementi chimici: il sodio ed il cloro.

Photo credits www.blog.pegaso.eu

Il sale viene generalmente estratto da giacimenti sotterranei, risultato di antichi corsi d'acqua da tempo prosciugati. Il discorso cambia quando parliamo di sale marino perchè in quel caso, come si puó dedurre dal nome, il sale viene estratto grazie all'evaporazione dell'acqua di mare, il cui residuo sarà proprio il sale. Quest'ultimo metodo, si utilizza principalmente in zone dove le precipitazioni sono molto scarse, proprio per permettere al sale di asciugarsi il più velocemente possibile. 

Storicamente, il sale è stato utilizzato per conservare gli alimenti e prevenire la crescita dei batteri per mantenere i cibi trasportati e non, sempre freschi. 

Ma il sale fa bene o male alla salute? 

Mangiare troppo sale è sempre stato altamente sconsigliato, poichè aumenterebbe la pressione sanguigna, aumentando così il rischio di malattie cardiache e ictus.

Tuttavia, alcuni studi invece dicono che si, limitare l'assunzione di sale si traduca in una lieve riduzione della pressione arteriosa, ma che non ci sia una forte evidenza che collega ridotto apporto di sale a un minor rischio di attacchi cardiaci, ictus o morte, e che addirittura consumare troppo poco sale sarebbe dannoso alla salute. Il sale è anche protagonista di molti detti e usanze popolari: versare il sale sulla tavola infatti per molti sarebbe simbolo di malaugurio e sfortuna. Questo deriva dal fatto che proprio perchè in epoche lontane era molto caro e per questo non andava sprecato. 

Il nome della città Salisburgo, "Salzburg", significa "città del sale", proprio perchè il suo sottosuolo è ricco di questo elemento. 

Il sale non è solo usato in cucina, ma puó essere utile a molte altre cose: sapevate ad esempio che gli oggetti in avorio tornano splendenti pulendoli con un panno umido e con un po' di sale e limone miscelati? Si puó pulire anche molto bene il forno di casa, utilizzando un po' di sale, acqua e bicarbonato oppure ancora come fissante per colori nelle tintorie

Davvero un elemento dai mille usi e dalle mille sfaccettature. 

@Angelinaincucin

Scrivi il tuo commento
@

Oppure usa i tuo profili social per commentare

GRAZIE

La voce
dei Lettori

eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città Invia la tua domanda ad eastwest

GUALA