eastwest challenge banner leaderboard

Zafferano: oro da mangiare

Lo zafferano é la spezia piú cara del mondo. Il suo prezzo infatti oscilla tra i 10 ed i 15.000 Euro al chilo. Per produrre un chilo di zafferano, occorrono piú di 200.000 fiori, ecco presto spiegato il perché del suo altissimo prezzo. Questa spezia viene usata per preparare sia pietanze dolci che salate: il risotto allo zafferano, la famosa paella spagnola, il meno comune té o gelato allo zafferano e molti altri piatti, sono diventati famosi proprio anche grazie a questa spezia. 

A local woman extracts stigmas from the flowers of crocus sativus, the saffron crocus, during the saffron harvest in the central Spanish village of Consuegra. REUTERS/Sergio Perez

Alcuni studi ritengono che lo zafferano abbia anche proprietá antitumorali ed aiuterebbe a curare malattie come le gastriti, la depressione, l’ansia e l’insonnia. La qualitá di zafferano migliore é quella iraniana, ma é anche molto rara e cara. Di solito in Europa é piú facile trovare a buon mercato e di qualitá anche abbastanza buona, lo zafferano spagnolo, il cui costo é ovviamente ridotto anche grazie alle spese di trasporto nettamente piú basse per i paesi Europei.

Ogni fiore fiorisce solo una volta all’anno e gli stami devono essere raccolti a mano per garantire la qualitá massima del prodotto, poi essiccati per poter essere venduti. Ci vogliono piú di 100 fiori per produrre solo 1 grammo di zafferano, incredibile vero? Proprio per il suo elevato costo e per la mole di lavoro che esso richiede, alcuni produttori “tagliano” lo zafferano con altre spezie dal colore quasi uguale, per guadagnare di piú. La raccolta avviene tra la fine di ottobre e l’inizio di novembre.

Lo zafferano é anche considerate un potente afrodisiaco perché stimola le ghiandole surrenali che a loro volta producono piú adrenalina.  

Lo zafferano non é stato solo e sempre usato per preparare bevande e cibi, ma fu usato in antichitá anche per profumare cuscini oppure sciolto in acqua calda, veniva usato dale donne greche per profumare i pavimenti. Si dice che Cleopatra, usasse lo zafferano per dare un colore dorato alla sua pelle o per colorare le guance o le unghie. Durante il medioevo, lo zafferano era un bene dall’altissimo valore, infatti 500 grammi di zafferano all’epoca valevano quasi quanto un cavallo.

{youtube}Mna7iUIP2fM{/youtube}

@Angelinaincucin

Scrivi il tuo commento
@

Oppure usa i tuo profili social per commentare

GRAZIE

La voce
dei Lettori

eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città Invia la tua domanda ad eastwest

GUALA