Zucchero: come viene prodotto e usi alternativi

Uno dei prodotti più usati al mondo è sicuramente lo zucchero. Di zuccheri ne esistono di tantissimi tipi diversi tra cui lo zucchero raffinato, forse il più venduto tra tutti. Ma come nasce lo zucchero? 

Photo credits: gustoblog.it
Lo zucchero nasce dalle barbabietole e dalla canna da zucchero.  La produzione inizia con la raccolta e il trasporto delle bietole alla fabbrica dove vengono messe in grandi vasche piene d'acqua. Vengono lavate, per pulirle dalla terra, tagliate e poi messe in appositi estrattori, dove vengono messe nuovamente in acqua per estrarre lo zucchero. A questo punto si avrà uno zucchero liquido impuro e tendente al giallo. Tramite trattamento a caldo con calce, anidride solforosa, calore, diversi filtri e cristallizzazione, ecco che si otterà lo zucchero semolato dal colore bianco che tutti conosciamo. 
Come accennato prima, di zuccheri ce ne sono diversi tipi, quello meno trattato è sicuramente lo zucchero biologico che non subisce trattamenti con fertilizzanti e non viene sbiancato (da qui il colore marroncino). 
Ci sono poi diversi tipi di zuccheri che si trovano naturalmente in alcuni cibi, ad esempio il miele, lo sciroppo d'acero, il malto d'orzo, lo sciroppo di mele, la melassa, la stevia, il succo d'agave, gli zuccheri della frutta (fruttosio) e quelli ipocalorici (saccarosio, aspartame, saccarina, acesulfame, ciclammato), questi ultimi sono ritenuti abbastanza nocivi per la salute in quanto ritenuti potenzialmente cancerogeni. 
Lo zucchero ovviamente è utilizzato maggiormente in campo culinario, ma come per altri alimenti, anche questo si presta a svariati usi, di cui le persone ignorano l'esistenza. 
1) Per avere fiori freschi più a lungo, mescolate 3 cucchiaino di zucchero insieme a 2 di aceto bianco e mescolate bene. Lo zucchero nutrirà i fiori, mentre l'acero ritarderà la formazione di batteri. 
2) Macchie d'erba: strofinate un po' di zucchero ed acqua calda sopra le macchie e lasciate riposare per un paio d'ore prima di lavare. Le macchie verranno via più facilmente. 
3) Mettere un pochino di zucchero sulla lingua dopo aver bevuto bevande troppo calde, aiuterà a lenire il dolore. 
4) Antidolorifico: se dato ai bambini prima di una iniezione, diversi studi hanno dimostrato che i bambini stessi tenderanno s sopportare meglio il dolore. 
5) Conservante: per conservare più a lungo torte o biscotti, mettete nel recipiente o nella confezione un paio di zollette di zucchero, che aiuteranno a mantenere il prodotto più fresco e fragrante più a lungo.
6) Scrub naturale: mischiato ad un po' di miele, sarà un ottimo scrub per rimuovere le cellule morte dal vostro viso o corpo, in modo assolutamente naturale.
@Angelinaincucin
 

Scrivi il tuo commento
@

Oppure usa i tuo profili social per commentare

GRAZIE

banner fest sidebarbanner fest unicredit

La voce
dei Lettori

eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città Invia la tua domanda ad eastwest

GUALA
GUALA