Panh: faccio il regista per dirmi che sono vivo


I suoi documentari sulla Cambogia hanno fatto il giro del pianeta, ma Rithy Panh, il regista premio Oscar, ha continuato a stare lontano da stampa e riflettori. Con questa intervista, east ricostruisce il percorso che l'ha trasformato nel più grande narratore cambogiano di oggi. Il ricordo delle devastazioni compiute dai Khmer Rossi è un tratto distintivo del suo modo di pensare. E tuttavia...

I suoi documentari sulla Cambogia hanno fatto il giro del pianeta, ma Rithy Panh, il regista premio Oscar, ha continuato a stare lontano da stampa e riflettori. Con questa intervista, east ricostruisce il percorso che l’ha trasformato nel più grande narratore cambogiano di oggi. Il ricordo delle devastazioni compiute dai Khmer Rossi è un tratto distintivo del suo modo di pensare. E tuttavia…

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img