Passaggio a Nord-Est


La rotta commerciale attraverso i ghiacci dell’Artico a nord della Russia si riapre con il riscaldamento terrestre ma richiede ancora molta audacia.

La rotta commerciale attraverso i ghiacci dell’Artico a nord della Russia si riapre con il riscaldamento terrestre ma richiede ancora molta audacia.

La rotta mercantile Northern Sea Route (Nsr), che passa dall’Artico al nord della Russia, risparmiando migliaia di chilometri alle navi cargo che fanno spola tra Asia ed Europa, ha registrato quest’anno un nuovo record, ma è promettente quanto insidiosa.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

Nucleare: a Vienna riaprono i colloqui con l’Iran

La variante sudafricana non esiste!

La Pop Art e la critica del sistema

Prezzi dell’energia: una politica per soluzioni durature

Usa, il Pentagono indaga sugli UFO