Israele-Usa

La Apple ha fatto causa alla società israeliana NSO Group. Gli Stati Uniti rilasceranno 50 milioni di barili di petrolio. L’accordo Aukus è stato siglato ufficialmente

Una protesta fuori dagli uffici della società informatica israeliana NSO Group a Herzliya vicino a Tel Aviv, Israele, 25 luglio 2021. REUTERS/Nir Elias

Usa

Alla fine la promessa di Biden di utilizzo delle riserve petrolifere è stata mantenuta: 50 milioni di barili sono stati immessi nel mercato, con l’obiettivo di abbassare il prezzo. L’azione sembra non aver funzionato: in alcuni casi il prezzo è persino aumentato e si rischia uno scontro più grande con Opec+.

Israele

La Apple ha fatto causa alla NSO Group, la società israeliana che programma lo spyware Pegasus usato per il controllo dei dissidenti. Se vincerà, NSO Group non potrà usare i prodotti né i servizi Apple.

Usa-Australia-Regno Unito

Australia, Stati Uniti e Regno Unito hanno ufficialmente siglato l’accordo Aukus, denominato “naval nuclear propulsion information”: è il primo agreement tecnologico dei tre Paesi da quando è stato dato l’annuncio sull’avvio dell’alleanza.