spot_img

India-Myanmar-Libia

L’India stanzia 30 miliardi di dollari per la sanità. La leader del Myanmar è stata arrestata in seguito al colpo di Stato. Il cessate-il-fuoco in Libia dura da ottobre

Pendolari su un treno suburbano a Mumbai, India, 1 febbraio 2021. REUTERS/Hemanshi Kamani

Myanmar

La leader Aung San Suu Kyi, vincitrice delle ultime elezioni, è stata arrestata in un raid in seguito a un colpo di Stato dichiarato dall’ex generale Myint Swe, nominato presidente ad interim dall’esercito del Myanmar.

Libia

Il processo politico in Libia prosegue in maniera estremamente positiva, tanto che il Forum del Dialogo è stato capace di selezionare una serie di nomi per la posizione di Primo Ministro, ribadendo la volontà di elezioni per il 24 dicembre. Cruciale il ruolo dell’Onu, con il cessate-il-fuoco che dura da ottobre.

India

Investimenti mai visti prima in India sul fronte della spesa sanitaria: il Governo Modi ha appena approvato uno stanziamento di 30 miliardi di dollari, pari al 137% in più rispetto ai passati finanziamenti. Il quadro della situazione e cosa può cambiare nel Paese.