spot_img
test

    Usa-Cina-Francia-Libia

    Gli Usa hanno chiesto il ritiro delle forze russe e turche dalla Libia. Per rispondere alla Cina, gli Stati Uniti devono concentrarsi sull’Asia orientale. Macron critica la politica estera di Boris Johnson

    I soldati fedeli al comandante militare libico Khalifa Haftar sono in formazione durante le celebrazioni del Giorno dell’Indipendenza a Bengasi, Libia, 24 dicembre 2020. REUTERS/Esam Omran Al-Fetori

    Usa-Cina

    Il nuovo consigliere per la sicurezza nazionale, Jake Sullivan, ha detto chiaramente che gli Stati Uniti devono orientare la loro politica estera verso l’Asia orientale per rispondere alla Cina. Per avere successo, l’America dovrà riallacciare i rapporti con gli alleati, rinforzare la propria democrazia e dare l’esempio al mondo.

    Francia

    Interessanti le dichiarazioni di Emmanuel Macron, che critica la politica estera “Global Britain” di Boris Johnson, sostenendo che il Regno Unito non possa essere il principale alleato di tutti e debba piuttosto fare una scelta. Ma aggiunge: “la storia e la geografia non cambiano”, Parigi e Londra restano alleate.

    Libia

    Gli Stati Uniti hanno chiesto il ritiro delle forze russe e turche dalla Libia. Richiesta che da sola, però, non basterà a cambiare la situazione: sia Mosca che Ankara non vogliono solo rimanere in Libia, ma costruirci delle zone di influenza.

    Gli Usa hanno chiesto il ritiro delle forze russe e turche dalla Libia