spot_img

    Ghana-Turchia-Israele

    Arrivano in Ghana le prime dosi del vaccino grazie al programma Covax. La Turchia cambia posizione nei confronti della minoranza uigura. Gli Usa chiedono una soluzione a due Stati su Israele e Palestina

    Un operatore controlla le caselle di vaccini AstraZeneca/Oxford mentre il Ghana riceve il suo primo lotto di vaccini secondo il programma Covax, aeroporto internazionale di Accra, Ghana, 24 febbraio 2021. REUTERS/Francis Kokoroko

    Uiguri

    Interessante la posizione della Turchia sugli uiguri: da sempre Ankara si è scagliata contro la Cina per il trattamento della minoranza, ma ora che sono in corso trattative per la distribuzione di un vaccino cinese nel Paese, Erdogan ha in qualche modo abbassato i toni.

    Ghana

    Arriva in Ghana il primo vaccino distribuito dal progetto Covax dell’Onu: importante segnale di speranza anche verso i Paesi in difficoltà.

    Israele-Palestina

    Gli Stati Uniti chiedono con grande forza una soluzione a due Stati. Price ha parlato anche della vaccinazione in Palestina e del nuovo supporto statunitense al framework Gavi.

    Ghana vaccino: programma Covax