spot_img

Indonesia-Somalia-Usa

L’Indonesia vuole abbassare il tasso di fecondità per agevolare la viabilità nelle zone urbane. Si registrano esplosioni nella capitale della Somalia. Usa pronti a rientrare nell’accordo sul nucleare

Una madre tiene in braccio il suo bambino in un campo per sfollati per il terremoto a Palu, Sulawesi centrali, Indonesia, 12 ottobre 2018. REUTERS/Jorge Silva

Usa-Iran

Il segretario di Stato Usa Blinken ha detto chiaramente che Washington non vuole tornare al vecchio accordo sul nucleare: vuole condizioni più severe. E non è scontato che l’Iran accetti (il regime si è incattivito molto sotto Trump e tra poco ci sono le elezioni).

Indonesia

Joko Widodo, Presidente dell’Indonesia – il quarto Paese più popoloso al mondo – ha intenzione di abbassare il tasso di fecondità da 2,26 a 2,1, per risolvere i problemi di congestione nelle aree urbane e rendere la società più prospera.

Somalia

Sono stati registrati spari ed esplosioni a Mogadiscio, in Somalia, nel corso di scontri tra le forze governative e i sostenitori delle opposizioni. C’entra il posticipo del processo per l’elezione di un nuovo Presidente.