EN

eastwest challenge banner leaderboard

Iran: inviate petroliere in Venezuela

Indietro    Avanti

L’Iran ha inviato la sua più grande flotta di petroliere in Venezuela. Washington chiude cinque programmi di scambio finanziati dalla Cina. Gli Stati Uniti ritirano i soldati dalla Somalia

Il Ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif e il Ministro degli Esteri venezuelano Jorge Arreaza dopo un incontro presso la sede del Ministero degli Esteri a Caracas, Venezuela, 5 novembre 2020. REUTERS/Fausto Torrealba

Usa-Somalia

Gli Stati Uniti ritireranno tutti i loro soldati dalla Somalia: circa 700 unità, impegnate in operazioni antiterrorismo e di addestramento; si teme appunto che il ritiro americano possa avvantaggiare l’organizzazione terroristica al Shabaab. L’amministrazione Trump aveva già annunciato la riduzione della presenza militare in Iraq e in Afghanistan (ascolta il podcast del nostro Direttore sull’attuale situazione in Afghanistan).

Usa-Cina

Gli Stati Uniti hanno cancellato cinque programmi di scambio culturale con la Cina, accusandoli di essere “strumenti di soft power” e di propaganda.

Iran-Venezuela

L’Iran ha inviato la sua più grande flotta di petroliere in Venezuela per rifornire il Paese di combustibile e aiutarlo a vendere greggio, aggirando le sanzioni americane.

GUALA