spot_img

Messico-Filippine-Samoa

Gli Stati Uniti hanno presentato la strategia per la gestione dei flussi migratori con l’America centrale. Le Filippine hanno ripristinato l’accordo sulle truppe americane con gli Usa. Samoa cancellerà il progetto cinese per l’espansione di un porto

Famiglie di migranti in cerca di asilo dall’America centrale sbarcano da una zattera gonfiabile dopo aver attraversato il fiume Rio Grande negli Stati Uniti dal Messico a Roma, Texas, Stati Uniti, 29 luglio 2021. REUTERS/Go Nakamura

Messico

Gli Stati Uniti hanno presentato la strategia per la gestione dei flussi migratori con i Paesi dell’America centrale. Hanno invece qualche problema con il Messico, con il Ministro degli Esteri che giudica “morta” l’iniziativa di collaborazione militare e per la formazione dei giudici.

Filippine

Le Filippine hanno ripristinato l’accordo sulle truppe americane con gli Stati Uniti: è un successo per l’amministrazione Biden e un tassello significativo della strategia del Presidente per la Cina.

Cina

La nuova Prima Ministra di Samoa ha confermato che cancellerà il progetto cinese per l’espansione di un porto. Significative più che altro le sue parole sulla nuova centralità del Pacifico che “può essere una cosa positiva, ma non necessariamente”.