spot_img

    Nagorno Karabakh-Indonesia-Arabia Saudita

    La situazione nel Nagorno Karabakh. Il report dell’intelligence Usa sull’omicidio di Khashoggi. L’Indonesia mette a punto incentivi per le industrie “prioritarie” e strategiche

    Un sacerdote nel monastero di Agoglan, distretto di Lachin, regione del Nagorno Karabakh, 6 febbraio 2021. REUTERS/Aziz Karimov

    Indonesia

    L’Indonesia ha messo a punto un piano di incentivi per le industrie “prioritarie” e strategiche: si parla tra le altre cose di nichel e di semiconduttori. È un tassello di una tendenza molto ampia, globale, al riassetto delle filiere per i prodotti e i componenti più critici. Tra l’altro l’amministrazione Biden ha appena firmato un ordine esecutivo proprio sulla sicurezza delle supply chain.

    Usa-Arabia Saudita

    Oggi è stato pubblicato il report dell’intelligence americana (di cui già conosciamo grossomodo il contenuto) sull’omicidio di Jamal Khashoggi, che è parte di un piano più ampio di riequilibrio dei rapporti tra l’amministrazione Biden e l’Arabia Saudita.

    Nagorno Karabakh

    Il Primo Ministro dell’Armenia, Nikol Pashinyan, ha licenziato il capo delle forze armate dopo un presunto tentativo di colpo di Stato. Ci sono proteste contro Pashinyan per la sua gestione del conflitto in Nagorno Karabakh contro l’Azerbaijan.