spot_img

    Qatar-Corea del Nord-Usa

    La riconciliazione del Qatar con l’Arabia Saudita. Kim Jong-un parla della necessità di migliorare i rapporti con la Corea del Sud. Il caos istituzionale negli Stati Uniti

    L’emiro del Qatar, lo sceicco Tamim bin Hamad al-Thani, firma un documento durante il 41° vertice del Consiglio di cooperazione del Golfo ad Al-Ula, Arabia Saudita, 5 gennaio 2021. Corte reale saudita via REUTERS

    Usa

    Prosegue il caos istituzionale negli Stati Uniti: al Congresso, i Democratici chiedono la rimozione di Donald Trump; intanto, si sono dimesse due segretarie della sua amministrazione. Difficile fare previsioni su cosa accadrà: ma è probabile che i rivali dell’America approfitteranno della situazione per rilanciare la propaganda sulla disfunzionalità del sistema democratico.

    Corea del Nord

    Il leader della Corea del Nord Kim Jong-un ha parlato della necessità per Pyongyang di migliorare i rapporti con le altre nazioni, in particolare con la Corea del Sud. Ma non ha fornito dettagli. Il tono conciliante di Kim è un po’ una necessità, vista la crisi economica in cui versa il suo Paese.

    Qatar

    Il Qatar dice che manterrà la sua politica estera indipendente e le sue relazioni con Iran e Turchia, nonostante la riconciliazione con l’Arabia Saudita e gli altri Paesi arabi.

    Qatar-Arabia Saudita