spot_img

ESCLUSIVA: Siria e Turchia verso una riappacificazione?

0

Hakan Fidan, capo della National Intelligence Organization della Turchia, e Ali Mamlouk, capo dell’intelligence siriana, stanno tenendo degli incontri per una eventuale distensione dei rapporti. Sembrerebbe un segno da parte della Russia per incoraggiare un disgelo tra i due Stati e ridurre l’impegno in Siria per concentrarsi sull’Ucraina.

Tuttavia, una minore presenza russa potrebbe andare a beneficio dell’Iran (già in parte è così) o proprio della Turchia (a scapito della linea portata avanti finora da Mosca).