spot_img

Più 15 per cento su tariffe ferroviarie: proteste in India


Il primo colpo sferrato dall'amministrazione Modi all'economia indiana è arrivato ieri, andando a toccare uno dei settori più comatosi del paese: le ferrovie. 14 per cento di rincaro su tutti i biglietti della rete ferroviaria indiana, la più estesa al mondo. E le opposizioni protestano in strada.

Il primo colpo sferrato dall’amministrazione Modi all’economia indiana è arrivato ieri, andando a toccare uno dei settori più comatosi del paese: le ferrovie. 14 per cento di rincaro su tutti i biglietti della rete ferroviaria indiana, la più estesa al mondo. E le opposizioni protestano in strada.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

Notizie dall’Asia: Hong Kong, Cina, Giappone, Taiwan

Il sorprendente eroismo della Lituania

Kabul sbarca in Europa