spot_img

Più cessi meno templi


L'importante è che se ne parli, caposaldo delle campagne elettorali e di marketing, vale anche in India. E l'unico candidato già deciso per le politiche del 2014, Narendra Modi, in mancanza di contraltare è costretto a dire tutto e il contrario di tutto.

L’importante è che se ne parli, caposaldo delle campagne elettorali e di marketing, vale anche in India. E l’unico candidato già deciso per le politiche del 2014, Narendra Modi, in mancanza di contraltare è costretto a dire tutto e il contrario di tutto.

 

L’ultima dichiarazione di NaMo a guadagnarsi i titoli della stampa riguarda l’annosa questione dei servizi igienici in India. Sul problema si è scritto e detto a profusione, evidenziando come nell’India rurale ci siano molti più telefonini che gabinetti, descrivendo la presenza o meno di servizi igienici in casa come discriminante per la selezione del marito nei matrimoni combinati, enumerando le truffe ai danni dello stato con funzionari locali che si intascavano miliardi di rupie promettendo la costruzione di bagni alla fine mai realizzati.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img