Plastica e pannolini, ma di alta tecnologia


La Nuova Pansac di Fabrizio Lori è la prova provata di come un’azienda che opera in un mercato maturo possa diventare competitiva e sfondare nel mercato globale. Perfino “Business Week” l’ha segnalata come una delle imprese europee più performanti. Il segreto? Più di uno, come racconta in questa intervista il suo numero uno, abituato alle sfide e a fare scelte controcorrente.

La Nuova Pansac di Fabrizio Lori è la prova provata di come un’azienda che opera in un mercato maturo possa diventare competitiva e sfondare nel mercato globale. Perfino “Business Week” l’ha segnalata come una delle imprese europee più performanti. Il segreto? Più di uno, come racconta in questa intervista il suo numero uno, abituato alle sfide e a fare scelte controcorrente.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img