spot_img

Usa: la politica nordcoreana di Biden


L'amministrazione Biden presenta l'ipotesi di un nuovo approccio, più graduale, al nucleare nordcoreano. Cruciale sarà il ruolo della Cina

Martino Mazzonis Martino Mazzonis
Giornalista e ricercatore, è autore di Come cambia l’America (con Mattia Diletti e Mattia Toaldo, 2009) e di Tea party (con Giovanni Borgognone, 2011).

L’amministrazione Biden presenta l’ipotesi di un nuovo approccio, più graduale, al nucleare nordcoreano. Cruciale sarà il ruolo della Cina

Il leader nordcoreano Kim Jong-un parla durante una conferenza dei segretari del Partito dei Lavoratori a Pyongyang, 9 aprile 2021. Korean Central News Agency (KCNA) della Corea del Nord via REUTERS

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

La Nato senza ragione

Gli Stati Uniti tornano a parlare di UFO

L’Europa federale