spot_img

Praga è ancora centro geometrico d’Europa


L’immagine di Praga che abita il ricordo comune è quella di una città in cui i negozi sono vuoti e privi dei beni di prima necessità, dove non vi sono tavolini all’aperto ad ingombrare i marciapiedi e dove le strade e le piazze non sono, come altrove, luoghi di ritrovo e di incontro.

L’immagine di Praga che abita il ricordo comune è quella di una città in cui i negozi sono vuoti e privi dei beni di prima necessità, dove non vi sono tavolini all’aperto ad ingombrare i marciapiedi e dove le strade e le piazze non sono, come altrove, luoghi di ritrovo e di incontro.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img