spot_img

PRIMA PAGINA – Democrazie in affanno


A giugno gli Svizzeri (78%) hanno detto “no” all’introduzione di un reddito di base mensile per tutti, dalla nascita al decesso, per consentire di vivere in modo dignitoso.

Giuseppe Scognamiglio Giuseppe Scognamiglio
Giuseppe Scognamiglio, nato a Napoli il 16 luglio 1963. Diplomatico, Manager, Giornalista, Professore. Direttore della rivista eastwest

A giugno gli Svizzeri (78%) hanno detto “no” all’introduzione di un reddito di base mensile per tutti, dalla nascita al decesso, per consentire di vivere in modo dignitoso.

Si è affermata invece la convinzione che ognuno di noi debba ingegnarsi e impegnarsi per guadagnarsi da vivere, svolgendo funzioni utili alla collettività o comunque apprezzate dal mercato. Compito primario dello Stato resta quello di creare le condizioni ottimali per consentire a tutti di far valere il proprio talento e di poter operare in condizioni di trasparente competizione, pur in presenza di adeguati meccanismi di solidarietà a vantaggio dei meno fortunati. Speriamo che questa chiara manifestazione di voto sia di monito per tutti i movimenti populisti in Europa, che oggi sembrano riscuotere sempre più consensi, non necessariamente per realizzare ricette così strampalate.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img