Provaci ancora, vecchia tigre


Gli irlandesi dicono scherzando che a rendere frizzante l’aria di questo autunno non è solo l’inconfondibile atmosfera creata da ragazzini che trascinano rottami di legno per i fuochi di Halloween e dai fantasiosi addobbi, ma anche uno spirito che soffia di soppiatto, l’impressione che la tigre celtica stia tornando a ruggire. Una settimana fa il summit UE a Bruxelles ha ribadito l’imminente uscita dell’isola dal salvataggio concordato nel 2010 con UE e FMI.  Il commissario UE agli Affari Economici e Monetari, Olli Rehn, ha riconosciuto il rispetto dei patti.

Gli irlandesi dicono scherzando che a rendere frizzante l’aria di questo autunno non è solo l’inconfondibile atmosfera creata da ragazzini che trascinano rottami di legno per i fuochi di Halloween e dai fantasiosi addobbi, ma anche uno spirito che soffia di soppiatto, l’impressione che la tigre celtica stia tornando a ruggire. Una settimana fa il summit UE a Bruxelles ha ribadito l’imminente uscita dell’isola dal salvataggio concordato nel 2010 con UE e FMI.  Il commissario UE agli Affari Economici e Monetari, Olli Rehn, ha riconosciuto il rispetto dei patti.

 Il Premier Enda Kenny (Fine Gael) difende i tagli, sottolineando che il paese è di nuovo al centro degli investimenti internazionali, ma parte della popolazione tribola ancora coi mutui (rivelatisi insostenibili con l’esplosione della bolla immobiliare). Le nuove riduzioni di spesa – se tradotte ad esempio in “trasporti” -significano un 15 per cento in più di costo su Luas e Dart (tram e treni urbani) ed un 10 per cento per quanti viaggiano con Bus Éireann, Iarnród Éireann, Dublin Bus. La ripresa economica alimenta le aspettative: gli insegnanti danno filo da torcere al governo, anche se il settore è secondo nei redditi soltanto a Germania e Danimarca, occorre menzionare altri aspetti come il quarto dei docenti che non è a tempo indeterminato.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

La variante sudafricana non esiste!

La Pop Art e la critica del sistema

Prezzi dell’energia: una politica per soluzioni durature

Usa, il Pentagono indaga sugli UFO

Autodistruzione imperiale