spot_img

Pubblico e privato contro la violenza sulle donne


L’Onu chiede a Benetton un messaggio d’amore mondiale.

L’Onu chiede a Benetton un messaggio d’amore mondiale.

 

“A livello globale, una donna su tre subirà nel corso della propria vita qualche forma di brutalità fisica o sessuale”, lo ha detto il 25 novembre, giorno dedicato alla lotta contro la violenza sulle donne, Phumzile Mlambo-Ngcuka, direttore esecutivo di UN Women, l’organizzazione delle Nazioni Unite che si dedica alla parità di genere e all’emancipazione femminile.

Il dato è sconcertante, ma secondo una ricerca condotta nel 2013 su base mondiale, in alcuni Paesi la situazione sarebbe ancora più grave e le donne vittime di soprusi sarebbero addirittura il 70%. Il fenomeno, ha sottolineato il Segretario Generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon, “non conosce confini geografici, socio economici o culturali”.

Gli fa eco Morten Kjaerum, direttore dell’Agenzia per i Diritti Fondamentali della UE, che ha recentemente promosso una ricerca per conoscere a fondo la questione: “E’ un problema serio in tutte le società dell’Unione Europea”.

Esiste un modo per rispondere a una simile emergenza? “Sappiamo che questa pandemia può essere fermata”, dice Phumzile, “ma non possiamo farlo da soli: ci servono partner che ci aiutino a innalzare il livello di consapevolezza e promuovere una cultura di tolleranza zero verso questa pervasiva violazione dei diritti umani.”

È in quest’ottica che si spiegano le collaborazioni tra pubblico e privato: un esempio per tutte, quella tra le Nazioni Unite e il Gruppo italiano Benetton, la nota azienda privata di abbigliamento, che dell’ONU è partner da quasi 20 anni per la realizzazione di campagne e progetti a sfondo sociale.

Il vantaggio di una simile sinergia è che “Insieme possiamo portare un messaggio piu’ forte: un partner come l’ONU realizza strategie e progetti importanti che noi possiamo far giungere in maniera più immediata, diffusa e creativa al pubblico”, spiegano fonti interne all’azienda.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img