Putin va a Pechino con molta… energia


La Russia è ormai uno dei principali fornitori di petrolio della Cina. La novità è che lo diventerà anche nella fornitura di gas. Nell’era Putin i rapporti tra i due Paesi sono cresciuti in maniera esponenziale, con una forte attenzione alla cooperazione energetica. Ma il governo di Mosca non vuole limitarsi a fornire materia prima e si propone ora come partner commerciale a tutto campo.

La Russia è ormai uno dei principali fornitori di petrolio della Cina. La novità è che lo diventerà anche nella fornitura di gas. Nell’era Putin i rapporti tra i due Paesi sono cresciuti in maniera esponenziale, con una forte attenzione alla cooperazione energetica. Ma il governo di Mosca non vuole limitarsi a fornire materia prima e si propone ora come partner commerciale a tutto campo.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img