spot_img

Qualche considerazione sui 36 morti nel capodanno di Shanghai


La stampa cinese oggi è ritornata in massa sugli eventi di capodanno di Shanghai. Trentasei morti, oltre quaranta feriti, alcuni ancora in gravi condizioni. Ci si interroga sulle cause dell'incidente e sulle ragioni di questa tragedia. Sulle mancanze organizzative, di sicurezza, ammesse anche dalla polizia.

La stampa cinese oggi è ritornata in massa sugli eventi di capodanno di Shanghai. Trentasei morti, oltre quaranta feriti, alcuni ancora in gravi condizioni. Ci si interroga sulle cause dell’incidente e sulle ragioni di questa tragedia. Sulle mancanze organizzative, di sicurezza, ammesse anche dalla polizia.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

A cosa si deve il successo ventennale di Orbán?

Il Ministro degli Esteri cinese in tour nel Pacifico

Un futuro (in)sostenibile per la Germania