Quando anche il cibo è una copia


Le prime scene del film di Ang Lee Bere, mangiare, uomo, donna del 1994 mostrano in pochi fotogrammi la cultura cinese del cibo. Una cultura millenaria che, oltre alla dimensione simbolica del pasto come momento conviviale, associa ritmi di gusto, attenzione alla qualità e precisi riferimenti alla medicina tradizionale.

Le prime scene del film di Ang Lee Bere, mangiare, uomo, donna del 1994 mostrano in pochi fotogrammi la cultura cinese del cibo. Una cultura millenaria che, oltre alla dimensione simbolica del pasto come momento conviviale, associa ritmi di gusto, attenzione alla qualità e precisi riferimenti alla medicina tradizionale.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

La Pop Art e la critica del sistema

Prezzi dell’energia: una politica per soluzioni durature

Usa, il Pentagono indaga sugli UFO

Autodistruzione imperiale

Trattato del Quirinale: Macron punta sull’Italia