1983: quando il mondo rischiò la catastrofe


Da un lato Ronald Reagan, dall’altro Yurii Andropov. All’inizio degli anni Ottanta i rapporti tra le due superpotenze, Usa e Urss, stavano attraversando una fase molto delicata. Quand’ecco affacciarsi, nella notte del 26 settembre, addirittura il rischio di un conflitto atomico.

Da un lato Ronald Reagan, dall’altro Yurii Andropov. All’inizio degli anni Ottanta i rapporti tra le due superpotenze, Usa e Urss, stavano attraversando una fase molto delicata. Quand’ecco affacciarsi, nella notte del 26 settembre, addirittura il rischio di un conflitto atomico.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img