spot_img

Quante persone ha ucciso la Cia con i suoi droni?


Probabilmente circa 650, finora. Ecco come lo sappiamo.

Probabilmente circa 650, finora. Ecco come lo sappiamo.

 

La Central Intelligence Agency degli Stati Uniti usa droni armati detti “Predator” per dare la caccia a presunti terroristi ed eliminarli. Quanti sono i Predator? E quante persone hanno ucciso?
La risposta alla prima domanda è: circa 80. Affronteremo la seconda tra breve. Ecco come lo sappiamo.
A una fiera commerciale dell’industria bellica USA tenuta a Washington D.C. il 14 ottobre, General Atomics – l’azienda californiana che fabbrica i Predator – ha detto di avere finora prodotto “circa 700 velivoli”, e ha fieramente fatto notare che, al 2 ottobre, i droni avevano volato per 3 milioni di ore e compiuto “circa 220.000 missioni tra cui quasi il 90% in combattimento”.

Dal 2001, l’aviazione Usa e la Cia hanno usato questi velivoli teleguidati principalmente nelle offensive condotte in Afghanistan e nelle aree tribali del Pakistan, ma anche in altre zone. Tutto ciò che riguarda l’impiego offensivo dei Predator è informazione riservata, e i funzionari dell’esercito americano enfatizzano l’aspetto dell’intelligence e l’efficacia ricognitiva di questi “Aeromobili a pilotaggio remoto” (APR), ma evitano di dibatterne pubblicamente l’uso come piattaforme armate. Le applicazioni pacifiche di questi droni includono il controllo delle frontiere e gli studi scientifici, oltre al monitoraggio di calamità naturali su grande scala, come incendi e alluvioni.

La famiglia Predator comprende il modello base MQ-1, il più grande MQ-9 Reaper e il modello speciale per l’esercito, MQ-1C Gray Eagle. Tutti e tre possono montare videocamere, sensori e munizioni, tra cui bombe e missili ariaterra Hellfire. Gli operatori controllano i robot a propulsione via link satellitare, in missioni che possono durare anche oltre le 12 ore.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img