spot_img

Quanto conta la questione del gas nella crisi tra Russia e Ucraina?


Da alcuni anni la Russia ha in programma di escludere l'Ucraina dal percorso del gas verso l'Europa. Le dispute del gas degli scorsi anni hanno insegnato a Mosca e ai suoi acquirenti europei di gas che è molto meglio non avere nessuno che possa chiudere i rubinetti dei gasdotti sul loro percorso verso i clienti finali. La nuova crisi in Ucraina, ora, sembra mischiare le carte.

Da alcuni anni la Russia ha in programma di escludere l‘Ucraina dal percorso del gas verso l’Europa. Le dispute del gas degli scorsi anni hanno insegnato a Mosca e ai suoi acquirenti europei di gas che è molto meglio non avere nessuno che possa chiudere i rubinetti dei gasdotti sul loro percorso verso i clienti finali. La nuova crisi in Ucraina, ora, sembra mischiare le carte.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

Un futuro (in)sostenibile per la Germania

La Nato senza ragione