Questione di orfani fra Russia e America


Le banche dati annoverano 700mila orfani in Russia. Gli Stati Uniti ne hanno "soltanto" 500mila. Eppure sono proprio gli americani ad adottare il maggior numero di bambini: circa 50mila l'anno. Non semprele adozioni vanno a buon fine: in due anni si stima che siano 30mila i bambini accolti e poi rimandati indietro. Un flusso colossale che genera corruzione e attira molti interessi, compreso quello della criminalità organizzata. Ecco come le autorità di Mosca cercano ora di porvi rimedio.

Le banche dati annoverano 700mila orfani in Russia. Gli Stati Uniti ne hanno “soltanto” 500mila. Eppure sono proprio gli americani ad adottare il maggior numero di bambini: circa 50mila l’anno. Non semprele adozioni vanno a buon fine: in due anni si stima che siano 30mila i bambini accolti e poi rimandati indietro. Un flusso colossale che genera corruzione e attira molti interessi, compreso quello della criminalità organizzata. Ecco come le autorità di Mosca cercano ora di porvi rimedio.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img