spot_img

I Turchi cinesi


Pur battendosi da sempre in difesa dei diritti degli uiguri, oggi Ankara fa molta attenzione a non compromettere le relazioni commerciali con la Cina

Donne rifugiate uigure in un complesso recintato nella città di Kayseri, Turchia, 11 febbraio 2015. Migliaia di membri della minoranza etnica musulmana di lingua turca in Cina hanno raggiunto la Turchia, soprattutto dallo scorso anno, facendo infuriare Pechino, che accusa Ankara di aiutare i suoi cittadini a fuggire illegalmente. I funzionari turchi negano di svolgere qualsiasi ruolo diretto nell'assistenza al volo. REUTERS/Umit Bektas

Pur battendosi da sempre in difesa dei diritti degli uiguri, oggi Ankara fa molta attenzione a non compromettere le relazioni commerciali con la Cina

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img