spot_img
Array

Rendere irreversibile il processo di integrazione


È evidente a tutti che l’Unione ha ora bisogno di un colpo d’ala, di un passo in avanti deciso e coraggioso. Già oggi la maggioranza degli europei è favorevole a trasferire a Bruxelles le competenza sulla difesa e sulla politica estera. Perché non cominciare da qui? Le decisioni competono ai governi, ma il mondo dell’economia e della cultura possono svolgere un importante ruolo di stimolo e proposta.

Paolo Gnes Paolo Gnes

 

- Advertisement -spot_img