EN

eastwest challenge banner leaderboard

Roma cerca spazio tra Parigi e Berlino

Indietro    Avanti

La Ue in cerca di rilancio può aprire la cabina di regia, oggi in mano a Macron. Se l’Italia non si sveglierà dopo il voto senza un governo. Come la Germania.

L’Unione europea affronta la sua fase forse più difficile sin dalla fondazione della Ceca, della Comunità europea del carbone e dell’acciaio nel lontano 1952, sin dalla fondazione della Cee, della Comunità economica europea, siglata nei trattati di Roma nel 1957.

La Brexit, l’avanzare fra gli elettori in molti stati-membro di partiti populisti, sovranisti ed anti-europei o almeno euro-scettici, i crescenti contrasti fra nord e sud del continente a causa della crisi dell’euro, poi la strenua resistenza di molti paesi dell’Europa orientale contro una comune politica su rifugiati e migranti: è diffusa la sensazione che l’Ue si trovi in una profonda crisi che può essere superata soltanto con un forte rilancio dell’integrazione.

Per continuare a leggere, acquista il pdf del numero.

Per abbonarti, visita la nostra pagina abbonamenti.

Continua a leggere questo articolo e tutti gli altri contenuti di eastwest e eastwest.eu.

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica a € 45.
Se desideri solo l’accesso al sito e l’abbonamento alla rivista digitale, il costo per un anno è € 20

Abbonati


Hai già un abbonamento PREMIUM oppure DIGITAL+WEB? Accedi al tuo account




GUALA