Ruggiero, l’Unione marcia in salita


Pur con tutti i suoi difetti, il Trattato Costituzionale ricuce lo strappo dei referendum francese e olandese. Ma è sul medio periodo, nota l’ex direttore generale del WTO Renato Ruggiero, che si addensano i rischi.

Pur con tutti i suoi difetti, il Trattato Costituzionale ricuce lo strappo dei referendum francese e olandese. Ma è sul medio periodo, nota l’ex direttore generale del WTO Renato Ruggiero, che si addensano i rischi.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img