spot_img

Russia: la rivolta parte da Pikalevo


Una cittadina di 22mila abitanti, a 160 chilometri da San Pietroburgo, è balzata alla ribalta delle cronache come teatro della più clamorosa e sintomatica azione di protesta sociale avvenuta in Russia negli anni di Putin. La rivolta rischia di coinvolgere molte altre “monocittà” come Pikalevo. Per questo il Cremlino...

Una cittadina di 22mila abitanti, a 160 chilometri da San Pietroburgo, è balzata alla ribalta delle cronache come teatro della più clamorosa e sintomatica azione di protesta sociale avvenuta in Russia negli anni di Putin. La rivolta rischia di coinvolgere molte altre “monocittà” come Pikalevo. Per questo il Cremlino…

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

Notizie dall’Asia: Hong Kong, Cina, Giappone, Taiwan

Il sorprendente eroismo della Lituania

Kabul sbarca in Europa