Russia, Paese da vivere col cuore e la fantasia


Saggezza e follia. Natura violenta e anima smisurata. Magia di una favola che non sai mai cosa possa riservare. Per il poeta Andrej Belyj “le strade di Pietroburgo posseggono un’indubbia qualità: trasformano in ombre i passanti”. Prima di lui Nikolaj Gogol’, spirito ucraino un po’matto, contaminato dal fascino pietroburghese, affida al diavolo l’accensione dei lampioni sulla Prospettiva Nevskij.

Saggezza e follia. Natura violenta e anima smisurata. Magia di una favola che non sai mai cosa possa riservare. Per il poeta Andrej Belyj “le strade di Pietroburgo posseggono un’indubbia qualità: trasformano in ombre i passanti”. Prima di lui Nikolaj Gogol’, spirito ucraino un po’matto, contaminato dal fascino pietroburghese, affida al diavolo l’accensione dei lampioni sulla Prospettiva Nevskij.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

La variante sudafricana non esiste!

La Pop Art e la critica del sistema

Prezzi dell’energia: una politica per soluzioni durature

Usa, il Pentagono indaga sugli UFO

Autodistruzione imperiale