spot_img

Quegli affari riservati discussi da Russia e Usa ad Helsinki


All’ombra del clamore mediatico, ad Helsinki si è parlato molto di business, aggirando la questione sanzioni. E di Ucraina ma solo riguardo al mercato energetico europeo. Che i due potrebbero dividersi. E gli imprenditori russi e statunitensi sono pronti a lavorare insieme

Il presidente americano Donald Trump e il presidente russo Vladimir Putin si stringono la mano al summit di Helsinki. REUTERS/Kevin Lamarque

All’ombra del clamore mediatico, ad Helsinki si è parlato molto di business, aggirando la questione sanzioni. E di Ucraina ma solo riguardo al mercato energetico europeo. Che i due potrebbero dividersi. E gli imprenditori russi e statunitensi sono pronti a lavorare insieme

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img
rivista di geopolitica, geopolitica e notizie dal mondo