Se l’Africa chiama, l’Asia risponde


Cina e India non stanno trascinando soltanto le economie occidentali. I due giganti asiatici sono infatti tra i maggiori investitori di capitali in Africa. Ad attrarli sono soprattutto l’energia e le materie prime. Ma il continente africano rappresenta un buona opportunità anche per l’industria impiantistica e per quella di trasformazione. È questo lo Shangri-la di cui hanno bisogno i Paesi africani per per uscire dal tunnel della povertà?

Cina e India non stanno trascinando soltanto le economie occidentali. I due giganti asiatici sono infatti tra i maggiori investitori di capitali in Africa. Ad attrarli sono soprattutto l’energia e le materie prime. Ma il continente africano rappresenta un buona opportunità anche per l’industria impiantistica e per quella di trasformazione. È questo lo Shangri-la di cui hanno bisogno i Paesi africani per per uscire dal tunnel della povertà?

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

La Pop Art e la critica del sistema

Prezzi dell’energia: una politica per soluzioni durature

Usa, il Pentagono indaga sugli UFO

Autodistruzione imperiale

Trattato del Quirinale: Macron punta sull’Italia