EN

eastwest challenge banner leaderboard

Donbass, di nuovo scontri

Indietro

Morto un soldato ucraino, quattro i feriti. Accuse reciproche tra l’esercito di Kiev e i separatisti filo-russi

Si infiamma lo scontro nella regione ucraina del Donbass. Un militare dell’esercito di Kiev è rimasto ucciso negli scontri con i separatisti filo-russi, mentre altri quattro soldati sono rimasti feriti. L’episodio testimonia il fatto che la crisi tra Ucraina e Russia è ben lontana dal trovare una soluzione pacifica, nonostante le aperture e i riavvicinamenti tra Vladimir Putin e Volodymyr Zelenskiy avvenuti a dicembre 2019 a Parigi.

In una situazione estremamente fluida, la dinamica dello scontro è ancora da accertare, con entrambe le parti che si accusano a vicenda di provocazioni. Secondo l’esercito di Kiev, l’attacco è giunto da unità militari russe, le quali avrebbero colpito postazioni ucraine nei villaggi di Novotoshkivske, Orikhove, Krymske, e Khutir Vilny. Il Cremlino, tramite il Portavoce Dmitri Peskov, si è pronunciato sull’accaduto esprimendo le condoglianze della Russia per la morte del soldato. Senza fornire dettagli specifici, ha sottolineato che le perdite sarebbero avvenute sia sul fronte ucraino che su quello russo e ha aggiunto: “Non si può accusare la Russia per qualunque avvenimento nella regione”.

D’altro canto, dalla presidenza ucraina trapela grave preoccupazione per l’incidente, con Zelenskiy che ha convocato una riunione del Consiglio Nazionale per la Sicurezza e la Difesa. “Discuteremo e decideremo sui prossimi passi da compiere. Il nostro impegno per porre fine al conflitto e per il rispetto degli accordi internazionali resta immutato” — ha spiegato il leader ucraino — “così come la nostra determinazione nel rispondere a ogni manifestazione di aggressione armata contro l’Ucraina.” Il Presidente ha aggiunto che l’uccisione del soldato è una provocazione finalizzata al blocco del processo di pace, ma che ciò non comprometterà il dialogo già instaurato tra le parti.

@melonimatteo

La voce
dei Lettori

eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città Invia la tua domanda ad eastwest

GUALA