spot_img

Spagna, accordo raggiunto


Dopo lo stallo degli ultimi mesi, Pedro Sánchez e Pablo Iglesias raggiungono l'intesa per formare un Governo di coalizione progressista

Il premier spagnolo Pedro Sánchez e il leader di Unidas Podemos Pablo Iglesias durante la conferenza stampa al Parlamento spagnolo in cui hanno firmato un accordo di coalizione per il nuovo Governo, Madrid, Spagna, 12 novembre 2019. REUTERS/Sergio Perez

Dopo lo stallo degli ultimi mesi, Pedro Sánchez e Pablo Iglesias raggiungono l’intesa per formare un Governo di coalizione progressista

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img