spot_img

La lunga crisi tra Spagna e Venezuela ora sfocia in uno scontro aperto


Con le sanzioni Ue, si è consumata la frattura tra Madrid e Caracas. Dopo l’espulsione degli ambasciatori, potrebbero arrivare rappresaglie economiche. Ma è uno spagnolo, l’ex premier Zapatero, a tenere in vita il fragile dialogo tra governo e opposizione

Nicolas Maduro e Jose Luis Rodriguez Zapatero si stringono la mano a Caracas. Miraflores Palace/Handout via REUTERS

Con le sanzioni Ue, si è consumata la frattura tra Madrid e Caracas. Dopo l’espulsione degli ambasciatori, potrebbero arrivare rappresaglie economiche. Ma è uno spagnolo, l’ex premier Zapatero, a tenere in vita il fragile dialogo tra governo e opposizione

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img
rivista di geopolitica, geopolitica e notizie dal mondo