spot_img

Soldati con licenza di uccidere migranti e altre notizie dalla frontiera Usa-Messico


Dai nuovi poteri dei militari Usa di guardia alla frontiera al voltafaccia di López Obrador sull'uso dell'esercito per mantenere l'ordine pubblico, le forze armate dominano le prime pagine della stampa nordamericana. 

Michael Joel Miranda, un bambino migrante di otto anni proveniente dall'Honduras, tiene una bandiera americana davanti alla polizia antisommossa messicana nel porto di entrata di El Chaparral tra il Messico e gli Stati Uniti. REUTERS/Hannah McKay

Dai nuovi poteri dei militari Usa di guardia alla frontiera al voltafaccia di López Obrador sull’uso dell’esercito per mantenere l’ordine pubblico, le forze armate dominano le prime pagine della stampa nordamericana. 

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

La Nato guarda a est ma abbandona il Mediterraneo

Prove di disgelo tra Corea del Sud e Giappone

I media e la loro influenza sulla nostra percezione del mondo