spot_img

Svolta in Israele: Netanyahu è fuori dopo 12 anni


La nuova coalizione andrebbe dalla sinistra dei laburisti di Meretz alla destra del premier incaricato Bennet, passando per il “centro” di Lapid e di Benny Gantz

Nello del Gatto Nello del Gatto
[GERUSALEMME] Corrispondente per diverse testate, dopo 6 anni in India e 5 in Cina per Ansa. Autore e conduttore di Radio 3, è esperto di Asia e Medio Oriente.

La nuova coalizione andrebbe dalla sinistra dei laburisti di Meretz alla destra del premier incaricato Bennet, passando per il “centro” di Lapid e di Benny Gantz

Il Primo Ministro israeliano Benjamin Netanyahu al plenum della Knesset, il Parlamento israeliano, Gerusalemme, 2 giugno 2021. REUTERS/Ronen Zvulun

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

A cosa si deve il successo ventennale di Orbán?

Il Ministro degli Esteri cinese in tour nel Pacifico

Un futuro (in)sostenibile per la Germania