spot_img

Terzani: l’uomo, il giornalista, lo scrittore filosofo


Curioso, affabile, poco accomodante. Vigoroso ed esuberante. Si autodefiniva un bruciapagliai. Un uomo con due immagini: quella romantica, coreografica, vigorosa e quella sobria, silenziosa, defilata. Ritratto di un fiorentino itinerante, viaggiatore indomabile, di un autore che ha certamente lasciato un segno profondo nella memoria del suo tempo. Soprattutto tra le nuove generazioni.

Curioso, affabile, poco accomodante. Vigoroso ed esuberante. Si autodefiniva un bruciapagliai. Un uomo con due immagini: quella romantica, coreografica, vigorosa e quella sobria, silenziosa, defilata. Ritratto di un fiorentino itinerante, viaggiatore indomabile, di un autore che ha certamente lasciato un segno profondo nella memoria del suo tempo. Soprattutto tra le nuove generazioni.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

A cosa si deve il successo ventennale di Orbán?

Il Ministro degli Esteri cinese in tour nel Pacifico

Un futuro (in)sostenibile per la Germania