spot_img

Tokyo 2020, un “gigante bianco” nel cuore verde della città e niente più pali della luce. Come cambia il panorama urbano


Se tutto va come da programma, nel 2020 vedremo una Tokyo molto diversa da com'è oggi. Ci sarà un nuovo mega-stadio nazionale e, forse, meno pali di luce e telefono.

Se tutto va come da programma, nel 2020 vedremo una Tokyo molto diversa da com’è oggi. Ci sarà un nuovo mega-stadio nazionale e, forse, meno pali di luce e telefono.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

Un futuro (in)sostenibile per la Germania

La Nato senza ragione