MEETING POINT

L’arte di sentire, pensare, immaginare. Doug Aitken al Moca di Los Angeles

Da circa tre decadi Il Museum of Contemporary Art di Los Angeles - per gli addetti ai lavori semplicemente il Moca - è il museo di arte contemporanea di riferimento nella città degli angeli, il primo ed unico museo di L.A. voluto da artisti e da questi finanziato attraverso donazioni e, negli anni a venire, da acquisti notevoli. La collezione di Barry Lowen, il consistente nucleo di espressionismo astratto e Pop Art raccolti da Giuseppe Panza di Biumo, i disegni e le stampe di Marcia Weisman e il nucleo di opere di Rita e Taft Schreiber sono il cuore pulsante di una raccolta che comprende circa settemila pezzi realizzati dagli anni Sessanta ad oggi.
Benedetta Bodo di Albaretto • Sabato, 07 Gennaio 2017 10:27
 

Alex Da Corte alla corte di Andy Warhol. Un dialogo in mostra all’HEART di Herning, Danimarca

Il Museo di Arte Contemporanea di Herning, meglio noto con il suggestivo acronimo HEART, è un centro d’arte inaugurato nel 2009 nella penisola dello Jutland, in Danimarca. In realtà il museo venne fondato nel 1977, ma trent’anni dopo è stato spostato in un edificio nuovo di zecca e soprattutto sviluppato su 5.600 metri quadrati progettati dall’architetto americano Steven Holl.
Benedetta Bodo di Albaretto • Sabato, 31 Dicembre 2016 11:32
 

Icone dell’arte moderna tra Mosca e Parigi. La collezione Shchukin alla Fondation Louis Vuitton

A due anni dalla sua grandiosa inaugurazione, la Fondation Louis Vuitton torna a far parlare di sé. Non per l’audace struttura progettata da Frank Gehry, prima vera meraviglia della collezione Vuitton. Neanche per l’ambientazione suggestiva, immersa tra le piante frondose e gli specchi d’acqua del Jardin d’Acclimatation, un’oasi dove il dialogo tra arte e natura non solo è invogliato, ma armonioso e proficuo, stando ai primi risultati presentati al grande pubblico. Nemmeno per l’accrescersi di un’imponente collezione permanente, supportata da importanti commissioni artistiche e da numerosi eventi multidisciplinari, con una predilezione per quelli musicali. Invece farà parlare di sé almeno fino al 20 febbraio 2017, grazie all’eccezionalità della mostra in calendario e al colpo di scena durante l’inaugurazione autunnale della stessa, disertata dall’ospite d’onore, il presidente Putin.
Benedetta Bodo di Albaretto • Sabato, 17 Dicembre 2016 09:00
 

Eastwest - Il nuovo numero

Dal 2 gennaio in edicola, in libreria e in digitale il nuovo Eastwest.
redazione • Giovedì, 29 Dicembre 2016 17:12
 

L’arte contemporanea come feticismo. Monica Bonvicini al Baltic di Gateshead, UK

Inaugurato nel 2002, il Baltic centre for contemporary art è il fiore all’occhiello del lungofiume di Gateshead ed è conosciuto per essere una vera e propria fabbrica dell’arte, la più grande del Regno Unito dati i suoi 2600 mq. Realizzato in vecchio deposito del grano in disuso, negli ultimi quindici anni il Baltic ha accolto il lavoro di circa 350 artisti provenienti da oltre 50 paesi, organizzando quasi 200 mostre nei quattro piani a disposizione.
Benedetta Bodo di Albaretto • Sabato, 26 Novembre 2016 10:54
 

banner fest sidebarbanner fest unicredit

La voce
dei Lettori

eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città Invia la tua domanda ad eastwest

GUALA
GUALA