spot_img

L’omicidio di Oliver Ivanovic e le ombre sul futuro del Kosovo


Inviso a Vucic, ormai isolato, il leader moderato dei serbi del Kosovo è stato ucciso nel giorno in cui avrebbe dovuto riprendere il dialogo tra Belgrado e Pristina. Da tempo sapeva di non essere al sicuro. Perché dava fastidio a tutti, e più a certi serbi che agli albanesi

Persone accendono candele per commemorare Oliver Ivanovic davanti alla sua casa a Kosovska Mitrovica, Serbia, 16 gennaio 2018. REUTERS / Djordje Kojadinovic

Inviso a Vucic, ormai isolato, il leader moderato dei serbi del Kosovo è stato ucciso nel giorno in cui avrebbe dovuto riprendere il dialogo tra Belgrado e Pristina. Da tempo sapeva di non essere al sicuro. Perché dava fastidio a tutti, e più a certi serbi che agli albanesi

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img
rivista di geopolitica, geopolitica e notizie dal mondo