Ucraina: la diaspora vista da Marko Stech


Uno dei maggiori storici dell’Ucraina parla dell’holodomor, il genocidio perpetrato dal regime di Stalin negli anni Trenta. E spiega come oggi dalla diaspora canadese gli esuli ucraini stiano alacremente lavorando  a un progetto che restituisca memoria e dignità a un popolo.

Uno dei maggiori storici dell’Ucraina parla dell’holodomor, il genocidio perpetrato dal regime di Stalin negli anni Trenta. E spiega come oggi dalla diaspora canadese gli esuli ucraini stiano alacremente lavorando  a un progetto che restituisca memoria e dignità a un popolo.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img