spot_img

Ucraina, quale il contributo dell’aeronautica russa?


L’aviazione militare russa non sembra aver sfruttato appieno la propria superiorità sugli ucraini per dominare lo spazio aereo del Paese

Marco Dell'Aguzzo Marco Dell'Aguzzo
Giornalista, scrive per eastwest, Il Sole 24 Ore, il manifesto, Vanity Fair, Aspenia e Start Magazine. Si occupa di energia e di affari nordamericani.

L’aviazione militare russa non sembra aver sfruttato appieno la propria superiorità sugli ucraini per dominare lo spazio aereo del Paese

Già da prima dell’inizio dell’invasione, gli analisti militari come Michael Kofman spiegavano che la Russia, in caso di attacco all’Ucraina, sarebbe presto passata dai bombardamenti aerei alla guerra di terra perché è in quelle forze e in quei mezzi che si concentra la sua potenza di fuoco.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img