spot_img

La presidenza portoghese Ue mette al centro Africa e India


Il Primo Ministro del Portogallo António Costa traccia la via: Europa attore globale, Africa e India in agenda, dialogo con Usa e Regno Unito

Il Primo Ministro del Portogallo António Costa traccia la via: Europa attore globale, Africa e India in agenda, dialogo con Usa e Regno Unito

Dal primo gennaio 2021 è iniziato il Consiglio di presidenza dell’Ue a guida portoghese, con il Primo Ministro António Costa ricco di ambizioni e visione geopolitica precisa per il blocco dei 27. Dal rapporto con i partner transatlantici al recente accordo commerciale con la Cina, Costa dovrà mediare tra le varie anime dell’Unione, specie in merito alla gestione dello stato di diritto che tanto ha fatto discutere negli ultimi mesi sull’atteggiamento di Polonia e Ungheria.

Il lascito della presidenza tedesca

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €35

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €15

- Advertisement -spot_img

Cina: l’anno del Drago si presenta turbolento

Germania: la debacle dei partiti al governo

Colombia: la rottura di Petro con Israele

Il confine tra le due Coree torna caldissimo

Argentina: Javier Milei e la sua shock-therapy

rivista di geopolitica, geopolitica e notizie dal mondo